Discussione:
43° Teorema T.n.p.Tutti i numeri sono decimi.
Aggiungi Risposta
socratis
2018-11-06 04:11:44 UTC
Rispondi
Permalink
Per (°)= 1mm; o =1cm; i=10o; 1=10i ; 10 =100i; 100 =1'000i; 1000=10.000i.

(°) * 10° = 10° = o
o * 10o = 10o = i
10o*10o =100o=1
10i*10i = 100i =10
10*10= 100 = 100
100*100 = 10'000
.v.d.

Come può essere possibile che non Vi accorgiate di questa Verità Lampante ?
Cosa ci azzeccano i decimali ? I numeri sono Decimali e contemporaneamente decine.
10° è decina di (°) e decimale di 10o che è decina di o, e decimale di i.
i= decina di o, e decimale di 1. 1, è decina di i, e decimale di 10..ecc. ecc..
Non è possibile che fra tanti Scienziati Nessuno di questi Ve lo abbia Spiegato.

Purtroppo neanche a me lo ha detto qualche Scienziato, Ma l'importante è che me
lo abbia fatto capire la Mia stessa Coscienza di Ricercatore e che io ve lo Notifichi..
E poiché è Vero Ne dovete prendere atto immediatamente, a meno di essere Scemi.

Andrea. Sorrentino
Roma. 5. nov. 2018
socratis
2018-11-06 05:25:42 UTC
Rispondi
Permalink
Post by socratis
Per (°)= 1mm; o =1cm; i=10o; 1=10i ; 10 =100i; 100 =1'000i; 1000=10.000i.
(°) * 10° = 10° = o
o * 10o = 10o = i
10o*10o =100o=1
10i*10i = 100i =10
10*10= 100 = 100
100*100 = 10'000
c.v.d.
Come può essere possibile che non Vi accorgiate di questa Verità Lampante ?
Cosa ci azzeccano i decimali ? I numeri sono Decimali e contemporaneamente decine.
10° è decina di (°) e decimale di 10o che è decina di o, e decimale di i.
i= decina di o, e decimale di 1. 1, è decina di i, e decimale di 10..ecc. ecc..
Non è possibile che fra tanti Scienziati Nessuno di questi Ve lo abbia Spiegato.
Purtroppo neanche a me lo ha detto qualche Scienziato, Ma l'importante è che me
lo abbia fatto capire la Mia stessa Coscienza di Ricercatore e che io ve lo Notifichi..
E poiché è Vero Ne dovete prendere atto immediatamente, a meno di essere Scemi.
Andrea. Sorrentino
Roma. 5. nov. 2018
socratis
2018-11-06 05:50:45 UTC
Rispondi
Permalink
Per (°)= 1mm; o =1cm; i=10o; 1=10i ; 10 =100i; 100 =1'000i; 1000=10.000i.

(°) * 10° = 10° = o
o * 10o = 10o = i
10o*10o =100o=10i
10i*10i = 100i = 100i
1*10= 10= 100 = 1000i
1*1000 = 1'000= 10'000i
c.v.d.
Andrea. Sorrentino
Roma. 5. nov. 2018
socratis
2018-11-06 06:29:07 UTC
Rispondi
Permalink
Post by socratis
Per (°)= 1mm; o =1cm; i=10o; 1=10i ; 10 =100i; 100 =1'000i; 1000=10.000i.
(°) * 10° = 10° = o
o * 10o = 10o = i
10o*10o =100o=10i
10i*10i = 100i= 100i
10i * 100i = 1000i
10i *1000i = 10'000i
c.v.d.
Andrea. Sorrentino
Roma. 5. nov. 2018
socratis
2018-11-06 06:41:06 UTC
Rispondi
Permalink
Post by socratis
Per (°)= 1mm; o =1cm; i=10o; 1=10i ; 10 =100i; 100 =1'000i; 1000=10.000i.
(°) * 10° = 10°=o
o * 10o =10o = i
10o * 10o = 10i
10i * 10i = 100i
10i * 100i = 1000i
10i *1000i = 10'000i
c.v.d.
Andrea. Sorrentino
Roma. 6. nov. 2018
socratis
2018-11-08 07:47:34 UTC
Rispondi
Permalink
Il giorno martedì 6 novembre 2018 07:41:06 UTC+1, socratis ha scritto:

Neanche questo mi capiscono ?

(°) * 10° = 10°=o
o * 10o =10o = i
10o * 10o = 10i
10i * 10i = 100i
10i * 100i = 1000i
10i *1000i = 10'000i
c.v.d.
Andrea. Sorrentino
Roma. 6. nov. 2018
Giovanni
2018-11-08 08:55:38 UTC
Rispondi
Permalink
Post by socratis
Post by socratis
Per (°)= 1mm; o =1cm; i=10o; 1=10i ; 10 =100i; 100 =1'000i; 1000=10.000i.
(°) * 10° = 10°=o
o * 10o =10o = i
c.v.d.
Andrea. Sorrentino
Roma. 6. nov. 2018
10°= o
100° = 10o
quindi
o * 10o = 10° * 100° = 1000° = 10i

o * 10o = 10o = i

Perciò
10i = i

c.v.d. (44° teorema)
(Ossia 4,4o teorema)
socratis
2018-11-08 09:21:11 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Giovanni
Post by socratis
Post by socratis
Per (°)= 1mm; o =1cm; i=10o; 1=10i ; 10 =100i; 100 =1'000i; 1000=10.000i.
(°) * 10° = 10°=o
o * 10o =10o = i
c.v.d.
Andrea. Sorrentino
Roma. 6. nov. 2018
10°= o
100° = 10o
quindi
o * 10o = 10° * 100° = 1000° = 10i
o * 10o = 10o = i
Perciò
10i = i
Prendi un altro caffé -:))
10i = 10dm
i = 1dm=10cm...Non ti risulta ?

Socratis
Giovanni
2018-11-08 09:38:13 UTC
Rispondi
Permalink
Post by socratis
Post by Giovanni
Post by socratis
Post by socratis
Per (°)= 1mm; o =1cm; i=10o; 1=10i ; 10 =100i; 100 =1'000i; 1000=10.000i.
(°) * 10° = 10°=o
o * 10o =10o = i
c.v.d.
Andrea. Sorrentino
Roma. 6. nov. 2018
10°= o
100° = 10o
quindi
o * 10o = 10° * 100° = 1000° = 10i
o * 10o = 10o = i
Perciò
10i = i
Prendi un altro caffé -:))
10i = 10dm
i = 1dm=10cm...Non ti risulta ?
Altrimenti dovrei rifare la 1^a elementare.

TU hai scritto
o * 10o = 10o = i
TU hai scritto
10°= o

ma è anche
100° = 10o

Quindi, sostituendo in
o * 10o
viene
10° * 100°
che fa
1000°
che fa
10i

o no ?
Karma Explorer
2018-11-08 10:39:15 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Giovanni
Altrimenti dovrei rifare la 1^a elementare.
TU hai scritto
o * 10o = 10o = i
TU hai scritto
10°= o
ma è anche
100° = 10o
Quindi, sostituendo in
Se ti fosse sfuggito, nella tnp NON si possono fare sostituzioni.
Così come nella testa del suo autore, nella TNP non valgono le relazioni
transitive. Se A=B e B=C non vale mai A=C. Non è nemmeno sempre vero che
se A=B allora B=A. E naturalmente la moltiplicazione non è ne'
associativa ne' distributiva.

Puoi scrivere 5°*10o = 50o
Puoi scrivere 5o*10o = 50o

Ma NON puoi scrivere che 5°=5o

Puoi scrivere o+4o=5o
Puoi scrivere o=10°
Puoi scrivere 10°=5°+5°

Ma NON puoi scrivere che 5o=o+4o=10°+4o=5°+5°+4o perché altrimenti
diventerebbe 5o*10o=(5°+5°+4o)*10o=50o+50o+40o=140o e allora salterebbe
tutto.

Per lui applicare definizioni e sostituire tra loro quantità uguali non
è lecito. Per lui segno "=" si legge "uguale" ma non implica identità.

Questo spiega adeguatamente la sua incapacità di comprendere una
qualunque espressione algebrica.
Giovanni
2018-11-08 11:34:14 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Karma Explorer
Post by Giovanni
Altrimenti dovrei rifare la 1^a elementare.
TU hai scritto
o * 10o = 10o = i
TU hai scritto
10°= o
ma è anche
100° = 10o
Quindi, sostituendo in
Se ti fosse sfuggito, nella tnp NON si possono fare sostituzioni.
Così come nella testa del suo autore, nella TNP non valgono le relazioni
transitive. Se A=B e B=C non vale mai A=C. Non è nemmeno sempre vero che
se A=B allora B=A. E naturalmente la moltiplicazione non è ne'
associativa ne' distributiva.
Puoi scrivere 5°*10o = 50o
Puoi scrivere 5o*10o = 50o
Ma NON puoi scrivere che 5°=5o
Puoi scrivere o+4o=5o
Puoi scrivere o=10°
Puoi scrivere 10°=5°+5°
Ma NON puoi scrivere che 5o=o+4o=10°+4o=5°+5°+4o perché altrimenti
diventerebbe 5o*10o=(5°+5°+4o)*10o=50o+50o+40o=140o e allora salterebbe
tutto.
Per lui applicare definizioni e sostituire tra loro quantità uguali non
è lecito. Per lui segno "=" si legge "uguale" ma non implica identità.
Questo spiega adeguatamente la sua incapacità di comprendere una
qualunque espressione algebrica.
Si potrebbe dire che il suo sistema è VISCHIOSISSIMO,
ossia, sei bloccato in ogni movimento.
E' superbloccato, perchè appena ammette una piccola possibilità
CROLLA TUTTO.
E' pieno di ECCEZIONI.

Alla base dell'apprendimento e della comprensione, in generale,
di una cosa, di un sistema c'è l'esistenza di REGOLE.
Per cui, apprendendo un aspetto del sistema, riesci, applicado
la regola, a prevedere un altro aspetto del sistema.
La Tnp è l'esatto opposto, non possiede regole ma solo eccezioni.
Tu credi di aver scoperto una regola e quindi l'applichi
per trovare un altra cosa: ma lui TI BLOCCA SISTEMATICAMENTE:
"Non è così".

Quindi, la comprensione della Tnp è rinviata all'infinito:
alla faccia di una matematica più semplice e chiara !
Le regole sono proprio ciò che semplifica.

Stavo per replicare a quello che aveva scritto, ma mi sono trattenuto:
tanto mi metterebbe un altra eccezione.

Sorrentino si potrebbe soprannominare NON SEQUITUR.
L'essenza della LOGICA è proprio SEQUITUR:
posto x ne SEGUE y.
Lui è l'ANTILOGICA:
da x non segue mai y ma sempre z (A cazzo)
Karma Explorer
2018-11-08 12:49:30 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Giovanni
Si potrebbe dire che il suo sistema è VISCHIOSISSIMO,
E' pieno di ECCEZIONI.
Non è un "sistema". A causa dei suoi problemi cognitivi (probabilmente è
dislessico oltre che discalculico) che gli rendono incomprensibile la
matematica, si è inventato dei trucchi (in conflitto tra loro ma non
importa perché comunque non fa più di un'operazione per volta) per poter
fare le cose più semplici. Sono inapplicabili a qualunque contesto più
complicato di singole operazioni di base (non ripetute e non mescolate).
Il suo carattere fa il resto. Dunque è TUTTA LA REALTA' ad essere
un'eccezione.
Giovanni
2018-11-08 14:45:16 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Karma Explorer
Post by Giovanni
Si potrebbe dire che il suo sistema è VISCHIOSISSIMO,
E' pieno di ECCEZIONI.
Non è un "sistema".
In realtà, appunto, NON E' UN SISTEMA,
perchè privo di regole, quindi A-SISTEMATICO.
Post by Karma Explorer
A causa dei suoi problemi cognitivi (probabilmente è
dislessico oltre che discalculico) che gli rendono incomprensibile la
matematica, si è inventato dei trucchi (in conflitto tra loro ma non
importa perché comunque non fa più di un'operazione per volta)
Infatti, mi stupiva un pò che tu gli proponevi tutti quei calcoli.
Ovviamente, per una persona normale non ci sarebbe nessun problema, ma
lui, appunto, non va' di la' di semplicissime operazioni.
Come non usa mai numeri di più di 3 cifre, anzi, che non siano 1, 2, 5, 10
o poco più.
E non riesce a seguire ragionamenti che superino 2 o 3 step.
socratis
2018-11-08 15:21:47 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Giovanni
Post by Karma Explorer
Post by Giovanni
Si potrebbe dire che il suo sistema è VISCHIOSISSIMO,
E' pieno di ECCEZIONI.
Non è un "sistema".
In realtà, appunto, NON E' UN SISTEMA,
perchè privo di regole, quindi A-SISTEMATICO.
Mettetele Voi le regole, basta che siano In vendita al mercato della Standard
che sono le uniche che vi hanno dato gli Dei..

Intanto il lineare lo applicate solo sopra, e sotto si arrangiassero...
Intanto 1 = decimo di 10 e centesimo di 100, e millesimo di 1000..
Non si capisce perchè 1*10 non debba fare 1.
Infatti 0.8^3 = 0.512 = circa mezzo Kilozzo.
Non sia mai che sia 8i)^3 = 512.Kilozzi = mezza tonnellata + 12 Kilozzi.
Nel frattemo consolatevi a farci le equazioni differenziali..con le mezze Tonn.

Socratis.

Socratis
socratis
2018-11-08 13:46:52 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Giovanni
Alla base dell'apprendimento e della comprensione, in generale,
di una cosa, di un sistema c'è l'esistenza di REGOLE.
Per cui, apprendendo un aspetto del sistema, riesci, applicado
la regola, a prevedere un altro aspetto del sistema.
Come no, Non si sa mai cosa sia 1,
Si sa solo che 1m^2 = 10000o^2 e basta, il quadrato dei dm^2 Esiste ?
No, tanto cosa serve ?
Secondo me dovreste dire 1*3 = 30'000o^2 e non 1*3 = 3
Oppure devi dire i*3i = 3i, come o*3o = 3o, come (°) * 3° = 3°.

Il Resto E' Tutto Un Imbroglio, che impedisce ogni calcolo corretto...
Post by Giovanni
La Tnp è l'esatto opposto, non possiede regole ma solo eccezioni.
Tu credi di aver scoperto una regola e quindi l'applichi
Ma come la applichi ? Nel modo Sbagliato della Standard
Allora come fai a correggere la Standard ?
Post by Giovanni
"Non è così".
Tu non rispetti la Regola Base, cioé che devi calcolare in uno dei 4
sistemi, (°), o, i, 1, uno per volta e ti funziona tutto...

Tu invece li vuoi mischiare... pur sapendo che non si fa..per poi dare la colpa a me...
Menomale che tu ne usi solo uno, quello degli interi per moltiplicare..
Tutto, e quello invertito per invertire...Meno male che 1mm*1km = 1m^2
Meno male che 1cm * 1dm = 1mm. Cosi stiamo Tranquilli...
Se tu facessi funzionare le o come si deve la 2√2 sarebbe 14i.2, e basta..
Infatti (14i.2)^2 = 196i^2 + 4o^2
Perché (2o)^2 NON fa 4o^2 ??

Secondo me avete paura di accettare la Verità..della T.n.p. chissà perché ?
Ma è mai possibile che moltiplicate 1mm *1m e Vi fa 1mm ?
Ma questi arcani li conosce solo la T.n.p. Li spiega pure, ma nessuno di Voi
le vuole sentire...Fate come Vi pare...me ne vado All'estero...

E' possibile che non sapete Spiegare una Mazza, se non per sentito dire ?
E' Possibile 10i/10i = 10i ?
E' Possibile che 1mm *1000mm = 1mm ?
E' Possibile che 10cm*1cm = 1mm ?
E' Possibile che (5i)^3 Non sia 125i^3 ?

Ne ho tanti di Tali Impossibiltà ma so anche che non sapete Rispondere...
In primo Liceo, ho avuto un Prof. ing. che non capiva una mazza..
Però scriveva alla lavagna quello che c'era scritto sul libro..poveruomo...

Socratis
Giovanni
2018-11-08 14:56:13 UTC
Rispondi
Permalink
Secondo te noi COPIAMO dagli altri, dai libri.
Dimmi è invece meglio se COPIAMO DA TE ?
Sempre di copiare si tratta !

Quello che è importante non è quindi di NON copiare, ma
di SCEGLIERE che cosa è meglio copiare.
E' meglio allora copiare quello che FUNZIONA e SERVE a qualcosa
o quello che NON funziona e NON serve a niente ?
Hai già capito dove voglio arrivare, vero ?

E poi, come dici tu, E' BRUTTO COPIARE, vero ?
E' meglio RAGIONARE CON LA PROPRIA TESTA, giusto ?
Infatti, noi NON COPIAMO dalla Tnp come dei pecoroni,
ma guardiamo prima se funziona.
Tu prima di inventare la Tnp hai studiato bene la standard
e hai scoperto i suoi difetti:
perchè non dovremo fare lo stesso con la Tnp ?
Mi sembra da fessi comprarla a scatola chiusa, giusto ?
Testando la Tnp vediamo che NON FUNZIONA NIENTE.
Non riesce nemmeno a calcolare un perimetro e lo confonde
con l'area (Il calcolo è identico).

Ergo ...
socratis
2018-11-08 16:40:04 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Giovanni
Secondo te noi COPIAMO dagli altri, dai libri.
Dimmi è invece meglio se COPIAMO DA TE ?
Sempre di copiare si tratta !
Io non dico copiate da me, io spiego che i^3 = 1 Litro...
Tu ragioni e decidi, cosa è corretto, poi fai come ti pare..e dici 1mm.
Post by Giovanni
Quello che è importante non è quindi di NON copiare, ma
di SCEGLIERE che cosa è meglio copiare.
Devi centrare il sistema che sia sempre corretto e non solo per gli interi..
Poi tutto diventa chiarissimo...non hai bisogno neanche di pensare..
Post by Giovanni
E' meglio allora copiare quello che FUNZIONA e SERVE a qualcosa
o quello che NON funziona e NON serve a niente ?
Hai già capito dove voglio arrivare, vero ?
Faccio finta di non aver sentito...
Intanto la matematica è solo un metodo di calcolare, basta centrarla e la fai
funzionare corretta o sbagliata, basta crederci..se dici i*1*1 = 0.1
è certamente sbagliato..
Io dico i*10i*10i = 100i^3 = 1 quintale..se poi ci vuoi fare un etto di Spaghetti
Vedi di non ingrassarti troppo..
Io cercherei la 3√0.1.. sotto sotto la Standard ti illuminerebbe, ma non vuoi..
A Voi basta dire che è tutta colpa mia..cosi state a posto Tranquilli..fate, fate...
Post by Giovanni
E poi, come dici tu, E' BRUTTO COPIARE, vero ?
E' meglio RAGIONARE CON LA PROPRIA TESTA, giusto ?
Non la usate la Testa...
Post by Giovanni
Infatti, noi NON COPIAMO dalla Tnp come dei pecoroni,
ma guardiamo prima se funziona.
Ma non funziona, lo dici tu che funziona..
Post by Giovanni
Tu prima di inventare la Tnp hai studiato bene la standard
perchè non dovremo fare lo stesso con la Tnp ?
Lo fate da tanto..ormai avete coperto ogni settore, ma non è colpa Vostra..
é che si fa prima ad essere in linea..è come chiamare piatto il bicchiere...
poi diventa normale che il bicchiere sia un piatto...
Tanto i decimi sono scarti..tossici...da smaltire...
Post by Giovanni
Mi sembra da fessi comprarla a scatola chiusa, giusto ?
Testando la Tnp vediamo che NON FUNZIONA NIENTE.
Non funziona per come la giudicate voi, che piatto = bicchiere..a volte
forchetta..ormai siete allenati a cambiare le carte..ma se penso a tutti i geroglifici
per notare i numeri piccoli..mi verrebbe da piangere...
Post by Giovanni
Non riesce nemmeno a calcolare un perimetro e lo confonde
con l'area (Il calcolo è identico).
10o *10o = 100o^2 = i^2 = 100o^2 e hai l'area in automatico...
Quanto sarà il perimetro ? 4i = 40o. come vedi non è sempre uguale..
Ma se dici i^2 come lo dici ? 1cm^2 e il perimetro ? 4cm ?
Post by Giovanni
Ergo ...
Ergo, dalla Linea produci il quadrato, quindi contare i quadrati è fuorviante...
i*i produce i^2, lo scrivi e lo capiscono tutti..cosa mi dovrebbe interessare
che sia il decimo del m^2 ? Cosa ci faccio ? Non mi cambia un casso ??
Può essere anche un centesimo del m^2 ma è sempre 100o^2.. cosa cambia ?
Ma se dici s^2 cosa vuoi dire ? 1 secondo quadrato ?
e cosa vorrebbe significare s^2 ? 100 decimi^2 = 10s ?

Socratis.
Karma Explorer
2018-11-08 17:58:48 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Giovanni
Dimmi è invece meglio se COPIAMO DA TE ?
Ecco un prontuario:

[1] non si possono moltiplicare positivi e negativi (errore GRAVISSIMO)
[2] negativo*negativo=negativo perché morto*morto=morto
[3] neutro della moltiplicazione e della somma coincidono
[4] 1*1 = 10
[5] 1*-1 = 0
[6] 1*10=1 (perché 1 è un decimo di 10)
[7] 5*(-1) = 4
[8] 5*(2-3) = 10+15-3 = 22 (di venerdì)
[9] 5*(2-3) = 10+5-3 = 12 (di domenica)
[10] -5*(2-3) = -8-15+2 = -21
[11] -5*(-2-3) = -10-15 = -25
[12] (-2+3)*(-3+2) = -6+0+0+6 = 0
[13] (+2+3)*(-3-2) = -1-0-0+1 = 0
[14] (5*-1) * (5*-1) = 25-5-5+1 = 16
[15] (4*-1) * (4*-1) = 16-4-4 +1 = 9
[16] (4*-1) = 3
[17] 6m*3m=18m
[18] 6m/3m=2m
[19] 4mm*40mm è una lunghezza e 4mm*40mm è un'area
[20] 1=10i ma «i*1*1=0.1 è certamente sbagliato»

Oh, tutta roba sua!!!
Karma Explorer
2018-11-08 18:35:14 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Karma Explorer
Post by Giovanni
Dimmi è invece meglio se COPIAMO DA TE ?
[1] non si possono moltiplicare positivi e negativi (errore GRAVISSIMO)
[2] negativo*negativo=negativo perché morto*morto=morto
[3] neutro della moltiplicazione e della somma coincidono
[4] 1*1 = 10
[5] 1*-1 = 0
[6] 1*10=1 (perché 1 è un decimo di 10)
[7] 1=10i, quindi i*10=10
[8] 5*(-1) = 4
[9] 5*(2-3) = 10+15-3 = 22 (di venerdì)
[10] 5*(2-3) = 10+5-3 = 12 (di domenica)
[11] -5*(2-3) = -8-15+2 = -21
[12] -5*(-2-3) = -10-15 = -25
[13] (-2+3)*(-3+2) = -6+0+0+6 = 0
[14] (+2+3)*(-3-2) = -1-0-0+1 = 0
[15] (5*-1) * (5*-1) = 25-5-5+1 = 16
[16] (4*-1) * (4*-1) = 16-4-4 +1 = 9
[17] (4*-1) = 3
[18] 6m*3m=18m
[19] 6m/3m=2m
[10] 4mm*40mm è una lunghezza e 4mm*40mm è un'area
[21] 1=10i ma «i*1*1=0.1 è certamente sbagliato»
Post by Karma Explorer
Oh, tutta roba sua!!!
socratis
2018-11-08 12:16:43 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Karma Explorer
Post by Giovanni
Altrimenti dovrei rifare la 1^a elementare.
TU hai scritto
o * 10o = 10o = i
TU hai scritto
10°= o
ma è anche
100° = 10o
Quindi, sostituendo in
Se ti fosse sfuggito, nella tnp NON si possono fare sostituzioni.
Così come nella testa del suo autore, nella TNP non valgono le relazioni
transitive. Se A=B e B=C non vale mai A=C. Non è nemmeno sempre vero che
se A=B allora B=A. E naturalmente la moltiplicazione non è ne'
associativa ne' distributiva.
Puoi scrivere 5°*10o = 50o
Puoi scrivere 5o*10o = 50o
Senti che a questo servirebbe un trapianto di organi... associati-:)
Associati a delinquere...magari..(2reni+1cuore )* 1naso = 3karmakotti ?
Ma il cervello lo tiene nella cassaforte Sociale, ogni tanto gli fa prendere aria,
menomale che ha me che un po glielo porto a spasso..poraccio..
a furia di registrarlo, ha rotto la chiave del Registratore......
Certo a furia di Martellate qualcosa si rompe...

5° * 100° = 500° = 50o = 5i
5o*10o = 50o = 5i e basta...
L'associativa si fa in una unica unità di cervello.. centrato...non fuori registro...
socratis
2018-11-08 10:54:09 UTC
Rispondi
Permalink
Post by Giovanni
Post by socratis
Post by Giovanni
Post by socratis
Post by socratis
Per (°)= 1mm; o =1cm; i=10o; 1=10i ; 10 =100i; 100 =1'000i; 1000=10.000i.
(°) * 10° = 10°=o
o * 10o =10o = i
c.v.d.
Andrea. Sorrentino
Roma. 6. nov. 2018
10°= o
100° = 10o
quindi
o * 10o = 10° * 100° = 1000° = 10i
o * 10o = 10o = i
Perciò
10i = i
Prendi un altro caffé -:))
10i = 10dm
i = 1dm=10cm...Non ti risulta ?
Altrimenti dovrei rifare la 1^a elementare.
TU hai scritto
o * 10o = 10o = i
TU hai scritto
10°= o
e non è forse vero ?
Post by Giovanni
ma è anche
100° = 10o
Non va bene per te ?
Post by Giovanni
Quindi, sostituendo in
o * 10o
viene
10° * 100°
che fa
1000°
Certo è vero anche questo ma allora dici 10° *100° = 1000° = 1m..o fai come ti pare ?
Post by Giovanni
che fa
10i
o no ?
E allora ? anche 2i *5i = 10i, anche ° *1000° = 1000° = 100o = 10i. ....
Questa è tutta abbondanza che non si deve sprecare e calcoli quello che serve...

Vuoi mettere in discussione che 1m = sia 1000mm, che 100cm, che 10dm ?
Che 10mm = 1cm ?
che 1dm = 100mm = 10cm ?
Guarda che il metro non l'ho fatto io...ma questo non significa che devi dire
o*i = (°)...Correggiti..se sei hai il fegato per poterlo fare.. guarda la Trave nel tuo occhio.

Fare come fai tu Non ha senso..La T.n.p. Ha 4 insiemi infiniti..
Quindi ne usi uno alla volta, te lo dico da tanto, ma evidentemente
ti devi attaccare a qualcosina...tanto per disprezzare..

La Realtà è che o^2 = 100mm = i = 10o e vale per ogni quadrato..
i^2 = 10o * 10o = 100o = 1.
10* * 100° = 1000° = 1
10i *10i = 100i = 10...pensa a specificare ed hai il lineare, i quadrati, i complessi..
Tutto in chiaro..e non con gli scarabocchi che scrivi che ci vuole l'interprete..i,J,l..mu..ecc..

Pertanto io pongo sempre l'unità di misura e su quella adeguo il resto...
Fallo anche tu..invece di contestare l'evidenza..O pretendi che ti cambio il sistema
decimale ? Ti sembrerebbe possibile ?

Invece di attaccarti alle cassatine che credi negative, attaccati al molto positivo..
Da cui capisci che volendo ; i quadrati sono prodotti dalle linee, e usare il modello
del quadrato è solo un Non Capire..una debolezza del sistema..per non sapere
come si moltiplica il lineare...o Vuoi insistere con la matematica degli Egiziani ?
Prendi quella dei Maia... che non avevano neanche la Virgola ma erano veramente
Scienziati...su una calcolatrice di pietra, facevano conti precisissimi con 20 decimali..

Sarebbe ora che qualcuno mi aiutasse, poiché io lavoro per i posteri..
Magari potrebbe rimanere nella Storia in positivo...Tanto la T.n.p. Non è attaccabile..
Purtroppo nessuno capisce che sono l'unico ad insegnare il buono e il giusto..T.n.p.
Semplice, chiara, irreprensibile..e Perfetta..senza 1, se vuoi, infatti bastano le
sole i, ma almeno cominci da 0. Non che passi da mezzo e non lo vedi..5i = mezzo 10i.
e 2i *5i = 1... e non il contrario...

Ciao-:) Socratis
Loading...